Cerca

Torino: Coppola chiama Fassino per complimenti

Politica

Torino, 16 mag. (Adnkronos) - "Ho chiamato Piero Fassino e mi sono complimentato". Lo ha detto Michele Coppola, candidato a sindaco di Torino per il centrodestra, che appena ha compreso che la vittoria di Fassino al primo turno era praticamente sicura ha telefonato al suo sfidante. "Avevamo lavorato molto e grazie anche al calore e alla disponibilita' della gente in citta', speravamo in un ballottaggio -ha detto Coppola- a Fassino comunque vanno i miei complimenti e ai torinesi la promessa che continueremo a lavorare per la citta'".

Il candidato del centrodestra ha poi sottolineato che nella competizione hanno pesato molto anche le liste civetta "pensare che il 4% e' andato a una lista organizzata ad arte per distrarre i torinesi -ha proseguito Coppola- e' un fatto vergognoso perche' si e' indotto i cittadini che volevano votare me a votare uno sconosciuto". "Questo non toglie nulla alla vittoria di Fassino -conclude l'esponente del centrodestra- ma e' stato l'unico segno negativo di una campagna elettorale sostanzialmente corretta".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog