Cerca

Trieste: Cosolini (Pd), alleanze per ballottaggio? Porta aperta

Politica

Trieste, 16 mag. (Adnkronos) - Il candidato sindaco di Trieste del centrosinistra, Roberto Cosolini, sta confermando con il passare delle ore il suo attestarsi intorno al 40% delle preferenze e, mentre il Pdl gia' pensa a ricompattamenti in vista del ballottaggio, afferma che "la porta e' aperta a chi condivide la nostra impostazione, il nostro programma. Ma questo e' un tema -spiega- che riguarda soprattutto gli elettori, perche' saranno alla fine loro, e non le forze politiche, a decidere il sindaco".

Con la lista di Beppe Grillo, conferma Cosolini, "abbiamo piu' volte evidenziato come su alcuni temi, penso alla trasparenza, alla qualita' dell'ambiente, alla riduzione dei costi della politica, le posizioni siano molto vicine. Non so se la lista Grillo -prosegue- intenda avviare un dialogo da questo punto di vista, ma mi aspetto che da quell'elettorato venga una scelta all'insegna del fatto che la politica non e' tutta uguale".

In quanto al risultato finora ottenuto, Cosolini lo definisce "al di la' delle nostre aspettative". E considera il distacco con l'avversario del Pdl Roberto Antonione "significativo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog