Cerca

Amministrative: Manciulli, Pd vince in Toscana una sfida non scontata (2)

Politica

(Adnkronos) - ''Guardando politicamente al voto emerge prima di tutto la crisi del centrodestra, che, oltre a perdere nelle principali realta', non e' riuscito ad avvantaggiarsi laddove il centrosinistra non si era presentato unito. L'aspetto della divisione del centrosinistra - sostiene Manciulli - e' il punto sul quale dobbiamo oggi lavorare perche', se fin da subito avessimo potuto presentarci uniti in tutte le realta', il bilancio elettorale sarebbe stato ancora piu' pesante per il centrodestra. Cercheremo di lavorare per l'unita' laddove ci sara' il ballottaggio e, piu' in generale, per un centrosinistra unito in vista delle scadenze dell'anno prossimo per combattere la frammentazione e rappresentare da subito una Toscana locomotiva del rilancio del centrosinistra. I dati infatti ci confermano come il luogo dove il Pd e il centrosinistra hanno radici solide''.

''Infine, dando uno sguardo al panorama nazionale, al nord, in primis Milano, e' storico il risultato nel cuore del berlusconismo e anche noi vogliamo congratularci con Piero Fassino, al quale mi legano un'amicizia e un rapporto politico di anni. L'Italia s'e' destata. Nel voto si e' manifestata la voglia di cambiare, che finalmente trova un approdo politico. E' un senso di civilta' che non riesce piu' a tacere. L'alternativa che si afferma nasce nella condizione di vita di ognuno di noi: abbiamo idee e la voglia di vederle realizzate. Avevamo chiesto un segnale di speranza per il Pd. Questo segnale e' arrivato. Ora con umilta', dobbiamo costruire la vittoria al secondo turno e il rilancio del paese''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog