Cerca

Lavoro: Cgil, Umbria ancora primato negativo per Cig

Economia

Perugia, 16 mag. (Adnkronos) - ''Mentre in Italia il mese di aprile la cassa integrazione sul precedente mese di marzo diminuisce del 10,11%, dopo l'aumento del 45,1% registratosi a marzo rispetto al mese di febbraio, nella nostra regione c'e' una sostanziale conferma del trend negativo nel ricorso agli ammortizzatori sociali: nei primi 4 mesi dell'anno l'Umbria si conferma la regione in cui il ricorso alla cassa integrazione e' aumentato di piu' rispetto al 2010 (+113,51%, contro una flessione media nazionale del 21,46%)''. E' quanto si legge in una nota della Cgil dell'Umbria.

''Questo dimostra - si legge ancora- che c'e' un'incidenza forte della crisi nella nostra regione''. Secondo il sindacato, cio' dipenderebbe dalle caratteristiche del suo tessuto. ''Basta pensare- e' scritto ancora- che su base annua confrontando il primo quadrimestre 2011 con quello 2010 c'e' un aumento della cassa in deroga nella nostra regione del 364%, che ci fa essere la seconda regione per aumento del ricorso a questo ammortizzatore sociale''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog