Cerca

Mafia: per investigatori da ex deputato pressioni su giunta Salemi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - Dalle intercettazioni e dalle altre indagini svolte e', infatti, emerso che la candidatura di Sgabri alla carica di Sindaco e' stata sostenuta proprio da Giammarinaro, che ha appoggiato il noto critico d'arte durante la campagna elettorale. Una volta insediata la Giunta comunale, Giammarinaro avrebbe addirittura partecipato, senza averne alcun titolo politico o istituzionale, a diverse riunioni della Giunta, allo scopo di indirizzare le decisioni dell'organo amministrativo.

Sul punto l'autorita' giudiziaria ha menzionato le dichiarazioni rese al pubblico ministero da Oliviero Toscani, fotografo di fama internazionale ed ex assessore della Giunta di Salemi, e il contenuto di una serie di telefonate intercettate, "tali da far ritenere agli investigatori del tutto fondata l'ipotesi di un cogente ''condizionamento mafioso'' su una parte dell'attivita' amministrativa del Comune salemitano, allo scopo di conoscere ed influenzare consiglieri ed assessori comunali o direttive sui capitoli di spesa o nella nomina dei suoi funzionari". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog