Cerca

Milano: Cacciari, ma il Pd non pensi di aver vinto

Politica

Roma, 17 mag. (Adnkronos) - ''Se il Pd pensa di aver vinto, perderemo''. Lo sostiene l'ex sindaco di Venezia, Massimo Cacciari in un'intervista al 'Corriere della Sera', spiegando che ora ''Pisapia dovra' circondarsi di persone, a partire da Boeri, rassicuranti per i moderati. E aprire un canale privilegiato con Palmeri piu' che col Nuovo polo. Ma dipende tutto dall'intelligenza di Pisapia, di cui non dubito, e dall'intelligenza del Pd, di cui non faccio che dubitare''.

Per Cacciari, ''pensare a una riedizione dell'Ulivo significa votarsi a una sonora sconfitta''. Ma il centrosinistra ''con un gioco diverso poteva vincere al primo turno: il nome perfetto sarebbe stato Gabriele Albertini, con una coalizione formata da Pd, Nuovo polo e la lista civica a suo nome. Questa squadra -conclude il filosofo di Venezia- sarebbe stata la Waterloo del centrodestra''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog