Cerca

Palermo: Azienda sanitaria sospende due dirigenti

Cronaca

Palermo, 17 mag.- (Adnkronos) - La Direzione aziendale dell'Asp di Palermo ha attivato un procedimento disciplinare e sospeso cautelativamente dal servizio per 20 giorni, il Dirigente farmacista Pietro Giammanco.

A Giammanco, dipendente dell'Azienda sanitaria provinciale di Palermo, e' stato contestato di avere presentato una falsa certificazione di servizio nella selezione pubblica per l'affidamento dell'incarico di struttura complessa di farmacia ospedaliera bandita dall'Arnas ''Civico-Di Cristina e Benfratelli'' di Palermo. La certificazione, rilasciata dagli uffici competenti dell'Asp a richiesta dell'interessato, avrebbe consentito a Giammanco di provare il possesso di uno dei requisiti richiesti per la partecipazione al concorso, e cioe' il decennio nella mansione di farmacista ospedaliero in assenza di specifica specializzazione.

Analogo provvedimento di sospensione cautelativa dal servizio per 20 giorni ed attivazione del procedimento disciplinare, e' stato adottato nei confronti del Direttore del Servizio Stato Giuridico del Dipartimento Risorse Umane dell'Asp, Giuseppe Andaloro, che avrebbe sottoscritto e rilasciato il certificato di servizio al Dirigente farmacista, Giammanco.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog