Cerca

Roma: appartamenti affittati in nero a Ostia, Gdf recupera 620mila euro

Cronaca

Roma, 17 mag. - (Adnkronos) - Ventisei proprietari di immobili che affittavano i loro appartamenti in nero sono stati scoperti nel corso di alcuni controlli sul litorale romano dalla guardia di finanza di Ostia, coordinata dal comando provinciale della Capitale. E' emersa un'ingente materia imponibile sottratta a tassazione, con la contestazione di violazioni per evasione di imposte sui redditi per oltre 620.000 euro, imposta di registro per oltre 12.000 euro e di violazioni amministrative per l'omessa comunicazione della cessione di fabbricato ai fini di pubblica sicurezza.

Le ispezioni sono state avviate dai finanzieri del secondo gruppo di Roma in vista del periodo estivo, quando cresce la richiesta di immobili in locazione da parte di turisti e cittadini romani sul litorale, e proseguiranno nei prossimi mesi, in concomitanza con l'aumentare dell'afflusso dei vacanzieri. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog