Cerca

Bin Laden: ministro Esteri Pakistan, Usa diano risposte e guarderemo oltre

Esteri

Roma, 17 mag. - (Adnkronos/Aki) - La vicenda del blitz delle forze statunitensi contro Osama Bin Laden e' il ''superamento di una linea rossa'' e ha prodotto uno scontro con il Pakistan sul quale oggi il governo di Islamabad ''chiede risposte chiare'', pur essendo pronto a ''guardare avanti''. E' il messaggio che Hina Rabbani Khar, ministro per gli Affari esteri facente funzioni, lancia in un'intervista ad AKI-ADNKRONOS INTERNATIONAL. ''Gli Stati Uniti ci devono spiegazioni sul perche' il Pakistan sia stato bypassato in quell'operazione, nonostante ci sia da sempre una cooperazione diretta nella lotta per sradicare il terrorismo in questa parte del mondo'', dice il ministro.

La Rabbani Khar, ministro senza portafoglio che ha preso l'interim degli Esteri a febbraio, quando si e' dimesso Shah Mehmood Qureshi, e' a Roma da ieri per la Conferenza ministeriale su ''Global governance e riforma del Consiglio di Sicurezza'' organizzata alla Farnesina.

''La nostra sovranita' e' stata violata, ma siamo pronti a guardare avanti, per fare in modo che entrmabi, Usa e Pakistan, possano garantire che incidenti come questi non si ripetano - prosegue - perche' a quel punto ci sarebbero conseguenze''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog