Cerca

Bologna: Martelli (Uil), contro nostra sede gravissimo atto di sopraffazione

Cronaca

Bologna, 17 mag. - (Adnkronos) - "E' un gravissimo atto di sopraffazione quello perpetrato contro la sede della Uil Emilia Romagna e Bologna". E' quanto afferma il segretario emiliano della Uil Gianfranco Martelli, commentando il danneggiamento avvenuto nella notte a Bologna contro la sede sindacale di via Serena.

Per Martelli "si tratta di un'evidente azione minacciosa, una pesante intimidazione che mette nel mirino un sindacato come la Uil che, da sempre, si caratterizza per essere riformista e partecipativo. E che fa della sua autonomia dalle forze politiche e della contrattazione il punto di forza della propria iniziativa sindacale". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog