Cerca

Borsa: europee sotto la parita' a meta' seduta, Ftse Mib -0,20%

Finanza

Milano, 17 mag. (Adnkronos) - Le borse europee si muovono in territorio negativo al giro di boa, alle prese con le incertezze sul debito sovrano nei Paesi periferici dell'Europa e in attesa di alcuni dati economici in arrivo dagli Stati Uniti. Sul fronte della crisi del debito sovrano ieri l'Eurogruppo ha dato il via libera al piano di aiuti da 78 miliardi di euro per il Portogallo, mentre la situazione in Grecia rimane difficile. Nonostante la Germania abbia escluso una ristrutturazione del debito di Atene prima del 2013, il presidente dell'Eurogruppo, Jean-Claude Juncker, ha aperto alla possibilita' di una rinegoziazione 'soft'.

Altre notizie poco confortanti sono arrivate dalla Gran Bretagna, dove l'inflazione e' salita al 4,5% ad aprile, toccando il livello piu' alto dall'inizio del 2009, decisamente sopra le stime. Una fiammata che potrebbe portare a un rialzo dei tassi di interesse, attualmente allo 0,5%. In Germania intanto si deteriora il sentimento economic: l'indice tedesco Zew e' sceso di 4,5 punti a maggio, attestandosi a 3,1 punti, il minimo degli ultimi sette mesi. Al giro di boa Londra segna una flessione dello 0,24%, Francoforte cede lo 0,88% e Parigi dello 0,41%. A Milano il Ftse Mib registra un calo dello 0,20% a 21.641 punti.

A Piazza Affari scambiano tonici i bancari, con il Banco Popolare che segna un rialzo del 2,26% a 1,94 euro. Bene Ubi Banca, che guadagna l'1,33% e tenta di recuperare il calo dell'1,82% di ieri a seguito della presentazione del piano industriale. Positive Unicredit (+0,91%), Mps (+0,50%) e Mediobanca (+0,39%). Deboli invece Intesa Sanpaolo (-0,68%) e Bpm, che scambia invariata a 2,18 euro. Sull'All Share Banca Carige balza del 5,63%, sul piano strategico al 2014 che non prevede aumenti di capitale e fissa un utile netto consolidato di 263 milioni di euro a fine periodo e un Core Tier 1 all'8%. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog