Cerca

Bologna: appicca incendio a pompe di benzina, arrestato dai carabinieri

Cronaca

Bologna, 17 mag. - (Adnkronos) - Poteva avere conseguenze molto gravi il folle gesto di un bolognese 60enne che questa notte verso le 2 ha appiccato un incendio alle pompe di benzina dell'area di servizio ''Shell Sprint gas'' di via Stalingrado, alla periferia di Bologna. Il tempestivo intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri ha evitato il peggio. Il rogo ha comunque danneggiato completamente due pompe di erogazione e parte della pensilina sovrastante. I militari sono poi riusciti ad arrestare il piromane che non ha fornito alcuna spiegazione del gesto.

Ad allertare il 112 e' stato un passante che ha visto divampare le fiamme e ha notato un uomo allontanarsi a piedi con al seguito un cane di piccola taglia. Grazie alle preziose indicazioni fornite dal testimone, poco dopo i carabinieri hanno bloccato il 60enne all'interno di un'altra area di servizio posta nei paraggi dove si era nascosto vedendo sopraggiungere le gazzelle. Addosso aveva due accendini, un rotolo di nastro adesivo e un paio di forbici che gli sono serviti per appiccare l'incendio usando lo stesso carburante erogato da una delle pompe dell'impianto.

L'uomo e' stato arrestato per incendio doloso e ora e' nel carcere bolognese della Dozza a disposizione dell'autorita' giudiziaria. Gli investigatori dell'Arma stanno ora vagliando le immagini dell'impianto di sorveglianza per dare una spiegazione all'accaduto e per appurare che il 60enne non abbia agito con dei complici.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog