Cerca

Napoli: mazzette per trasferimenti autisti Anm, due arresti (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Il nucleo di polizia tributaria della Guardia di finanza avrebbero portato alla luce "un sistema illecito organizzato e promosso da alcuni funzionari dell'Anm ed esponenti dei sindacati di categoria, attraverso il quale numerosi autisti, napoletani di origine -spiegano in Procura- che lavoravano presso altre aziende di trasporto, anche private del centro e del nord Italia, riuscivano ad ottenere l'assunzione a Napoli presso l'Anm".

Il meccanismo adottato e' consistito secondo gli inquirenti della Procura nell'uso dolosamente distorto nell'istituto della cosiddetta mobilita' interna aziendale esistente nel settore del trasporto pubblico locale noto come "cambio d'azienda" che consente a due aziende di trasporto pubblico locale di scambiarsi i rispettivi dipendenti interessati all'avvicendamento. Gli accertamenti svolti presso l'Anm e le omologhe aziende del centro e nord Italia avrebbero invece dimostrato che nella maggior parte dei casi i cambi disposti erano fittizi poiche' gli autisti trasferiti all'Anm venivano avvicendati da colleghi, impiegati a Napoli in analoghe mansioni che di fatto non hanno mai poi preso servizio presso le aziende di destinazione". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog