Cerca

Toscana: Consiglio regionale, audizione categorie economiche su Pit

Cronaca

Firenze, 17 mag. - (Adnkronos) - Aeroporto e' sinonimo di competitivita' e sviluppo, la variante al Pit non deve prevaricare la pianificazione territoriale attuale dei comuni interessati. Questo in sintesi quanto e' emerso, questa mattina, dalle principali categorie economiche che sono state ascoltate nella seduta congiunta delle Commissioni Territorio e Ambiente, presieduta da Vincenzo Ceccarelli (Pd) e Trasporti, presieduta da Fabrizio Mattei (Pd). Ancora un'audizione dedicata al tema dell'integrazione al Pit (Piano di indirizzo territoriale) su Parco Agricolo della Piana e riqualificazione dell'Aeroporto fiorentino di Peretola.

''Le categorie economiche hanno a cuore lo sviluppo e la qualificazione dell'area - ha riassunto il presidente Ceccarelli - e contemporaneamente esprimono preoccupazione per le possibili interferenze tra la variante al Pit e gli strumenti di pianificazione dei Comuni. Su questo - ha rassicurato il consigliere - ci tengo a dire che con Mattei abbiamo scritto al presidente Rossi per verificare che non ci siano eccessive invadenze ma collaborazione tra gli enti''. ''E' un'infrastruttura irrinunciabile se vogliamo che il nostro territorio continui ad essere un elemento di sviluppo''.

Parole chiare quelle di Vasco Galgani, presidente della Camera di Commercio di Firenze, che non lasciano dubbi ''non entro nel merito se sia meglio la pista parallela, quella trasversale o l'allungamento ma nella sfida della globalizzazione e' certo che la competitivita' del territorio si vince se lo si dota di infrastrutture''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog