Cerca

Amministrative: Fds, in Toscana coalizione unita vince al primo turno

Politica

Firenze, 17 mag. - (Adnkronos) - ''La tornata amministrativa appena conclusa ci consegna una serie di risposte. Il risultato nazionale, ed in particolare i dati di Milano e Napoli, testimoniano che e' possibile sconfiggere Berlusconi sul terreno politico - senza attendere le inchieste giudiziarie - e che per fare cio' e' indispensabile che la sinistra si presenti con un profilo politico ed una identita' chiari e non ambigui. Anche il dato toscano conferma questa analisi. L'esperimento centrista tentato a Grosseto, dove il Pd ha rotto la coalizione di sinistra aprendo le porte all'Udc, si e' infranto sugli scogli del primo turno mentre la coalizione di sinistra ottiene un lusinghiero 8%. Nelle altre realta', nelle quali la coalizione che governa la Regione Toscana, si e' presentata unita la vittoria e' stata netta e al primo turno''. Lo afferma, in una nota, la Federazione della Sinistra della Toscana.

''In questo quadro la FdS, nonostante il totale e vergognoso oscuramento mediatico, dimostra di avere radicamento politico e presenza sul territorio - continua il comunicato - confermando, e talvolta superando, i risultati dello scorso anno con risultati particolarmente importanti nella Provincia di Lucca e al Comune di Arezzo. Oggi siamo ancora piu' convinti del fatto che la prospettiva verso la quale lavorare sia la ricostruzione di una sinistra unita su una serie di scelte alternative al modello berlusconiano a partire dalla difesa degli interessi di chi lavora, di uno sviluppo ambientalmente compatibile e imperniato sulle nuove tecnologie, sulla tutele dei servizi e dei beni pubblici, sulla difesa dell'istruzione pubblica''.

''Da oggi tutte le nostre energie saranno dedicate alla campagna referendaria per abrogare le leggi sul nucleare, sul legittimo impedimento e la privatizzazione dell'acqua'', conclude la Federazione della Sinistra della Toscana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog