Cerca

Sanita': Confindustria Firenze discute dell'accreditamento in Toscana

Cronaca

Firenze, 17 mag. - (Adnkronos) - Il nuovo sistema di accreditamento delle strutture sanitarie private e pubbliche previsto dalla Regione Toscana e' stato il tema centrale della "II Giornata della Sanita' Toscana" che si e' tenuta oggi, nella sede della Confindustria fiorentina. La giornata, organizzata dalla Sezione Case di Cura di Confindustria Firenze, ha analizzato le luci e le ombre del nuovo sistema a quasi 20 anni dalla riforma che ha introdotto il concetto di "accreditamento" delle strutture sanitarie pubbliche e private quale strumento di garanzia di qualita' del servizio erogato ai cittadini.

Nello specifico, il regolamento attuativo della Legge Regionale 51 del 2009 prevede un nuovo sistema di accreditamento e nuovi requisiti autorizzativi di esercizio che fissano scadenze, per i relativi adempimenti, al 31 marzo 2012 per le procedure di accreditamento e al 31 dicembre 2013 per i requisiti autorizzativi.

Il regolamento prevede che le strutture pubbliche attestino i requisiti di esercizio e accreditamento dimostrando il possesso di almeno il 40% dei requisiti di esercizio richiesti per gli edifici ed il possesso di almeno il 40% dei requisiti di accreditamento richiesti per le strutture organizzative funzionali, entro 6 mesi dall'entrata in vigore del regolamento, un ulteriore 30% di entrambi entro i successivi 9 mesi ed il rimanente 30% entro un ulteriore anno. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog