Cerca

Immigrati: Toniolo (Pdl), no a 200 profughi a Roana

Cronaca

Venezia, 17 mag. (Adnkronos) - ''Rivedere urgentemente la decisione che prevede l'ospitalita' di oltre 200 profughi libici all'ex istituto elioterapico di Mezzaselva di Roana (Vicenza)''. Lo chiede con un'interrogazione alla Giunta di Palazzo Balbi il consigliere regionale del Pdl del Veneto, Costantino Toniolo. "Riaprire l'ex istituto elioterapico di Mezzaselva di Roana come centro di accoglienza di profughi - dichiara l'esponente del Pdl - e' un'offesa per un territorio che ospita solo 4200 abitanti. La Regione ci ripensi''.

''Ricordo - prosegue Toniolo - che la settimana scorsa il presidente Zaia ha indicato come criterio di ospitalita' dei profughi uno straniero ogni duemila residenti. Chiedo quindi alla Regione - ribadisce - di rivedere urgentemente la decisione presa e di individuare un'altra struttura quale centro di accoglienza per i profughi libici, in quanto quella di Mezzaselva, non si presenta idonea a tale scopo". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog