Cerca

Mafia: Sgarbi, Giammarinaro mai ruolo attivo nella Giunta di Salemi (3)

Cronaca

(Adnkronos) - E ancora: "Io sono stato pesantemente minacciato dalla mafia, e non ho ovviamemnte pensato all'impotente Giammarinaro. Il Vice Sindaco Antonella Favuzza ha denunciato per prima i tentativi di condizionamento che oggi si leggono nella facile e suggestiva ricostruzione delle vicende di Giammarinaro. Non occorrevano indagini, bastava guardare i meccanismi della democrazia che avevano fatto conseguire, alla parte politica organizzata da Giammarinaro, la maggioranza. Puo' la maggioranza chiedere e ottenere alcuni risultati ? Puo' il referente politico di quella maggioranza avere legittime e democratiche aspettative ? Questo e' accaduto attraveso la manifestazione di legittime intenzioni tutte sistematicamente frustrate".

Sgarbi spiega che "Giammarinaro, che io ho sempre rispettato, non ha mai ottenuto nulla. L'unico potere che ha manifestato e' quello che gli attribuisce la estenuante, continua, pluridecennale attenzione dell'Antimafia che l'ha fatto diventare un eroe negativo e letterario, trasformando la realta' in una suggestione utile a far sentire in trincea, contro un nemico che non c'e', persone abili e fantasiose come Toscani".

"Il Comune di Salemi e gli assessori nominati - spiega ancora Sgarbi - non hanno mai subi'to alcun condizionamento e hanno semplicemente rispettato un mandato politico fortememnte innovativo stabilito da me, tentando di non sottrarsi alle regole democratiche". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog