Cerca

Mafia: Sgarbi, Giammarinaro mai ruolo attivo nella Giunta di Salemi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - "E' stata una grande rivoluzione, contrastata, com'era prevedibile, piu' dalla facile retorica dell'Antimafia che dalla effettiva capacita' di condizionamento di Giammarinaro, pari a zero. Con effetti anche grotteschi, di continue fibrillazioni nella sua maggioranza, spesso indirizzata contro di me, ma anch'essa travolta dalla contraddizione tra il desiderio del nuovo e la sua pur naturale origine elettiva", prosegue Sgarbi.

"Io - ricorda - ho governato, senza avere una maggioranza, nella sfida a tutti nota: o con me o con Giammarinaro. E tra le prime persone che, come tutti sanno (fino a rompere anche i rapporti personali) che mi sono state e mi sono vicine, c'e' l'Addetto Stampa Nino Ippolito, di cui l'antica amicizia con Giammarinaro leggo che viene adesso usata per una infame insinuazione priva di ogni fondamento".

"Pur eletto anche con i suoi voti -aggiunge Sgarbi - non ho mai concesso nulla a Giammarinaro e non ho mai avuto pressioni, e neanche accettato consigli. Analoga condizione, seppure eletta con i suoi voti, ha vissuto il presidente del Consiglio Giusy Asaro, muovendosi in continui tentativi di fronda alla stessa maggioranza". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog