Cerca

Amministrative: in Campania 7 grandi comuni al centrodestra, 3 al centrosinistra

Politica

Napoli, 17 mag. - (Adnkronos) - Dopo il primo turno delle amministrative, in Campania sono 10 i grandi Comuni, quelli con piu' i 15mila abitanti, che hanno gia' un nuovo sindaco. Di questi, 7 sono stati conquistati dal centrodestra: si tratta di Capua, Quarto, Pozzuoli, San Nicola la Strada, Sessa Aurunca e Vico Equense, piu' il capoluogo Caserta. Il centrosinistra ne conserva tre: i due capoluoghi di provincia Salerno e Benevento, e Melito.

In 9 Comuni, tra due domeniche, si tornera' ai seggi: e' previsto il ballottaggio a Napoli, dove il candidato di centrodestra Gianni Lettieri sfidera' il candidato di Idv, Fds e Partito del sud Luigi de Magistris, poi San Felice a Cancello e Santa Maria Capua Vetere in provincia di Caserta, Nocera Inferiore in provincia di Salerno, e Casoria, Grumo Nevano, Poggiomarino, Villaricca e Marano in provincia di Napoli. A Marano da segnalare il dato dell'Udc, che e' il primo partito con il 18,22% di preferenze.

Tra i Comuni con meno di 15mila abitanti, l'Udc conquista Luogosano e Senerchia, in provincia di Avellino. 'Record' di preferenze per i neosindaci di Orria, in provincia di Salerno, e Sicignano degli Alburni, in provincia di Salerno: Manlio De Feo e Alfonso Amato erano gli unici candidati nei rispettivi Comuni e hanno chiuso lo scrutinio con uno scontato 100% di voti a favore. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog