Cerca

Immigrati: a Vicenza in arrivo domani i profughi (2)

Cronaca

(Adnkronos) - A questo proposito il sindaco si dice sorpreso di alcune critiche di eccessivo zelo nei controlli: ''Chi, come il segretario provinciale del partito dei comunisti italiani Giorgio Langella, ci accusa di aver smarrito il senso della solidarieta', non deve avere molta dimestichezza con le responsabilita' e gli obblighi che un sindaco ha prima di tutto nei confronti della sua comunita'. A differenza di altri, che a priori hanno detto no all'accoglienza imposta dallo Stato, io ho annunciato da subito che Vicenza intende fare la sua parte per accogliere con umanita' questi disperati. Ma in modo organizzato e sicuro''.

''Per questo, a loro stesso vantaggio oltre che degli anziani ospiti del Salvi e di tutta la comunita', ho preteso i doverosi controlli sanitari - aggiunge Variati - Per questo l'Ipab sta definendo le regole da rispettare durante la permanenza nelle sue accoglienti strutture. Per questo il Comune ha deciso di attivare un servizio di mediazione culturale che dara' agli immigrati gli strumenti per rapportarsi con i vicentini nel periodo di permanenza in citta'''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog