Cerca

Immigrati: Rossi, il 'modello toscano' per un Mediterraneo piu' solidale (4)

Cronaca

(Adnkronos) - Insieme al presidente di Regione Toscana erano presenti al tavolo di ''Colloquia Mediterranea'', coordinati dal consigliere regionale Nicola Danti, l'on Rocco Buttiglione, il sindaco di Bari Michele Emiliano, la portavoce Nazioni Unite per i rifugiati Laura Boldrini gli ambasciatori dell'Albania presso lo Stato italiano e del Montenegro presso la Santa Sede, Lesh Kola e Antun Sbutega.

Nella sessione precedente (''Uomini e donne del Mediterraneo''), sempre ospitata nel salone Brunelleschi dell'Istituto degli Innocenti, era intervenuto il segretario emerito del Pontificio Consiglio per i Migrantes, mons. Agostino Marchetto con un appello ''affinche' in Libia si creino corridoi umanitari per quanti vi sono rimasti intrappolati e che sono rifugiati, seppur mai riconosciuti, per principio ideologico, dal Governo libico o addirittura respinti a suo tempo dall'Italia''.

Il presule (''Non perdiamo il treno della storia, non pensiamo di fermare il mare con un pettine'') ha auspicato ''l'assunzione da parte dell'Europa di una strategia africana, poiche' l'Africa e' il nostro alleato naturale''. E un invito esplicito, da Marchetto, ai politici (''inchiodati, in genere, sul tempo del loro corto mandato elettorale'') affinche' non siano ''miopi'' e guardino lontano (''piu' che del microscopio ci occorre il cannocchiale''). (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog