Cerca

Amministrative: Migliori (Pdl), in Toscana piu' forte sinistra radicale

Politica

Firenze, 17 mag. - (Adnkronos) - ''La radicalizzazione del Pd rende piu' forte e vincente anche in Toscana la sinistra radicale. Il Terzo Polo diventa in Toscana quarto polo, sovrastato ovunque anche dai Grillini. L'Udc ha risultati solo se, rifuggendo da Fli e Api, si integra con il centrodestra, mentre dove - come a Grosseto - e' ruota di scorta del Pd risulta marginale''. Lo afferma, in una nota, l'on. Riccardo Migliori, vicecoordinatore regionale vicario del Pdl in Toscana, a proposito dei risultati delle elezioni amministrative.

''Il Pdl non riesce a fare avanzare la necessaria alternativa a una sinistra egemone quanto lontana dalle vere esigenze di modernizzazione della Toscana. Pesano sul nostro risultato - sostiene Migliori - non positivo, astensionismi, frantumazioni, narcisismi, oltre alle difficolta' di tenuta dell'amministrazione lucchese''. ''Verra' il momento di una seria riflessione dinamica, finalizzata a meglio organizzare il nostro dialogo con la societa' toscana''.

''Oggi il nostro grazie - conclude l'on. Migliori - va a Gabriele Brunini, Grazia Sestini e Alessandro Nannini non solo per come hanno svolto la loro campagna elettorale, ma per come si accingono a svolgere il ruolo di leader dell'opposizione a Siena, Arezzo e presso la Provincia di Lucca. Oggi il nostro augurio di proficuo lavoro va ai nuovi sindaci dell'alternativa vincente a Pontremoli, Capraia Isola, Rio Marina, Roccalbegna, Pratovecchio e a quello trionfalmente riconfermato ad Altopascio. Il nostro convinto impegno si sposta ora sul ballottaggio di Sansepolcro e soprattutto di Grosseto ove Mario Lolini, col suo splendido risultato, tra due settimane potra' dimostrare che la Maremma non e' ancora tutta ''normalizzata''''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog