Cerca

Amministrative: presidente Umbria, voto rinforza centrosinistra

Politica

Perugia, 17 mag. - (Adnkronos) - ''Il voto amministrativo in Umbria del 15 e 16 maggio consolida la forza del centrosinistra in Umbria; in particolare a Citta' di Castello con l'elezione al primo turno di Luciano Bacchetta, ad Amelia con il giovane Riccardo Maraga, a Trevi con Dino Sperandio, a Bevagna con Analita Polticchia, ad Avigliano Umbro con il grande successo di Giuseppe Chianella e' stata premiata l'azione di governo svolta e la capacita' di prospettare un futuro e qualificato sviluppo delle citta'''. Lo sostiene la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, commentando l'esito delle elezioni amministrative in Umbria.

Secondo la presidente nuovi sindaci e nuovi progetti amministrativi hanno raccolto il consenso dei cittadini per il dichiarato impegno a far crescere e modernizzare le diverse comunita' in un momento di particolare crisi economica e finanziaria. ''Giovani sindaci - sottolinea la presidente - sono chiamati alla prova in citta' importanti, come ad esempio ad Amelia dove il successo politico e personale di Riccardo Maraga e' piu' significativo, proprio perche' il confronto elettorale e' stato particolarmente conflittuale''.

''Da questo risultato elettorale viene comunque una sollecitazione a superare conflitti e contrapposizioni all'interno della coalizione di centrosinistra e a condurre l'attivita' amministrativa in un rapporto diretto e continuo con i cittadini per cercare di interpretare i loro bisogni e le loro esigenze e non quello di ristretti gruppi di cittadini. Nell'azione amministrativa - conclude la presidente - devono diventare sempre di piu' solidi punti di riferimento i piu' recenti richiami del Capo dello Stato verso la trasparenza, la partecipazione democratica e la correttezza amministrativa che devono sempre orientare il nostro lavoro nelle Istituzioni''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog