Cerca

Strauss-Kahn: Sarkozy chiede a maggioranza fermezza e sangue freddo

Esteri

Parigi, 17 mag. - (Adnkronos) - Il presidente francese, Nicolas Sarkozy, sollecita la maggioranza a mostrare ''sangue freddo'' sull'affaire Strauss-Kahn, a non fare alcuna dichiarazione che possa essere usata contro l'esponente del Partito socialista e direttore del Fondo monetario internazionale, a comportarsi ''in modo fermo'', ha detto nella tradizionale colazione del martedi' con i rappresentanti del governo.

Dopo che l'ex premier, Jean Pierre Raffarin, aveva parlato dell'arresto di quello che veniva considerato come il candidato favorito alle elezioni presidenziali del 2012, il reale rivale a Sarkozy, come di un ''sisma politico'' che lascera' ''tracce'', Sarkozy ha richiamato i suoi all'ordine. ''In questa situazione, dobbiamo mostrare sangue freddo, coraggio, unita', e aggiungerei, dignita'. Dobbiamo essere una roccia di fermezza per guidare il Paese. Non lo penso solo da questo fine settimana. E' cio' che i francesi si aspettano da noi'', ha affermato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog