Cerca

Mafia: Giambrone (Idv), vicenda Giammarinaro conferma emergenza questione morale

Cronaca

Palermo, 17 mag. - (Adnkronos) - ''La brillante operazione della Polizia e della Guardia di Finanza di Trapani, che ha portato al maxisequestro di beni per 35 milioni di euro all'ex deputato regionale Dc Giuseppe Giammarinaro, svela un altro allarmante quadro sugli intrecci perversi tra mafia, malaffare, sanita' e politica in Sicilia''. Lo afferma il senatore Fabio Giambrone, segretario dell'Italia dei Valori Sicilia, secondo cui ''ancora una volta nella politica locale si ripropone in maniera fortissima l'emergenza questione morale, il problema della antica e sempre gravissima infiltrazione mafiosa a tutti i livelli".

"Un problema che parte dalla Sicilia - prosegue - ma arriva ai piu' alti livelli istituzionali, come dimostrano gli inquietanti rapporti, documentati anche con l'ausilio di filmati, tra Giammarinaro, considerato dagli inquirenti una tipica espressione della borghesia mafiosa, e il ministro Romano, sulla cui nomina il capo dello Stato espresse grossi dubbi viste le indagini a suo carico, ma il cui nome continua a spuntare all'interno di importanti inchieste giudiziarie. La questione morale deve essere assolutamente rimessa al centro della discussione politica - conclude Giambrone - occorre che termini quali legalita', moralita', trasparenza tornino subito di attualita', in Sicilia e nel Paese''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog