Cerca

Bologna: piazza festeggia Merola con palloncini tricolore e 'Bella ciao' (2)

Politica

(Adnkronos) - "Io non staro' sul palco, ma tra la gente" dice Merola che apre il suo saluto facendo un'amichevole parodia degli intercalari del segretario nazionale del Pd Pier Luigi Bersani, divenuti il tormentone del comico Maurizio Crozza. "Oh ragazzi, non abbiamo mica pettinato le bambole - dice Merola - abbiamo vinto al primo turno".

Scatta l'applauso. Tra la folla anche un cartello con la scritta "e adesso riapri il nido Vestri". Numerosi gli applausi che hanno accolto il suo breve discorso. Il momento clou e' stato quando sono stati lasciati salire in cielo due gruppi di palloncini tricolori. Subito dopo 'Bella ciao' a tutto volume e ancora abbracci, flash e strette di mano.

Prima di arrivare in piazza, Merola e' stato al centro sociale anziani 'Casa del gufo' dove si e' anche commosso. "Ci tenevo a tornare dagli anziani che mi hanno insegnato a fare il presidente di quartiere" spiega Merola che da domani si prendera' qualche giorno di riposo. "Vado un po' al mare - fa sapere - ma lunedi' torno". Lo aspettano la proclamazione, la convocazione del primo consiglio comunale e poi la nomina della giunta in cui, assicura, ci saranno "giovani e donne" all'insegna del "rinnovamento".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog