Cerca

Camorra: retata nel clan Sarno, 7 arresti, l'indagine

Cronaca

Napoli, 17 mag. (Adnkronos) - Sei uomini e una donna, presunti appartenenti al clan Sarno, attivo alla periferia di Napoli sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Torre del Greco in base ad unaordinanza di custodia cautelare emessa dal gip presso il tribunale di Napoli su richiesta dei pm della Direzione distrettuale antimafia diretta dal procuratore Giovandomenico Lepore. Ai 7 indagati sono contestate le accuse di omicidio, lesioni gravissime, porto e detenzione illegale di armi e ricettazione tutti aggravati dal metodo mafioso. Gli arresti sono avvenuti dopo due mesi di indagini alle quali hanno collaborato 5 pentiti le cui dichiarazioni sono state poi seguite da attivita' di riscontro.

La Dda ha fatto chiarezza su due omicidi, avvenuti in tempi diversi per i quali sono stati individuati i mandanti, esecutori e movente. Il primo omicidio e' quello avvenuto il 28 novembre del '95, a Volla, comune alle porte di Napoli, vittima Vincenzo Roffo. Si tratto' di un'esecuzione "frutto di un errore di persona", maturato nell'ambito della faida all'epoca in atto tra il clan Sarno e il gruppo Maione ritenuto vicino alla cosca dei Veneruso, spiegano alla Dda. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog