Cerca

Padova: Guardia Finanza scopre banda che clonava carte di credito

Cronaca

Padova, 18 mag. (Adnkronos) - Associazione a delinquere finalizzata all'utilizzo continuato di mezzi di pagamento contraffatti: e' questa l'accusa che ha spalancato le porte del carcere a 3 componenti di una banda dedita alla clonazione di carte di credito. Un quarto uomo e' risultato irreperibile al momento della cattura e molti elementi portano a concludere che sia latitante in Romania, suo Paese d'origine.

Al termine di un'indagine condotta in tempi relativamente contenuti, dal Comando della Guardia di Finanza di Padova e' stato smantellato un sodalizio criminoso, che poteva contare anche su commercianti compiacenti.

Il meccanismo della frode era congegnato in modo che sulle bande magnetiche delle tessere fedelta' di alcuni ipermercati e catene della grande distribuzione venissero trasferite - grazie ad un apparecchio digitale detto ''skimmer'' - le credenziali di carte di credito emesse negli Stati Uniti.(segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog