Cerca

Enel: sindacati, stanchi dei 'no' per centrale Porto Tolle

Economia

Porto Tolle (Ro), 18 mag. (Adnkronos) - "Vogliamo la trasformazione a carbone della Centrale di Porto Tolle, per l'ambiente, per la gente, per i lavoratori, per le imprese e l'economia dell'intero Paese". Cgil, Cisl e Uil, Filcem-Cgil, Flaei-Cisl, Uilcem-Uil e la Rsu della Centrale di Porto Tolle chiedono "dignita'' e diritto al lavoro". E' chiaro il messaggio contenuto nel volantino distribuito oggi nel corso della manifestazione organizzata davanti ai cancelli dell'impianto: "Siamo stanchi - si legge - di sentire sempre dei no e di lottare contro la mancanza di certezze".

"E' inaudito - continua il testo - che in un Paese dove i costi energetici sono tra i piu' alti in Europa, un ricorso al Consiglio di Stato un decreto autorizzativo che ha ottenuto tutti i pareri favorevoli attraverso un iter procedurale durato anni". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog