Cerca

P.a.: Funzione pubblica, assenze malattia in 3 anni - 32%,a marzo -4,8%

Altro

Roma, 18 mag. - (Adnkronos) - Calano le assenze per malattia nel pubblico impiego che tornano in linea con quelle registrate nel settore privato. In tre anni, dal 2008 ad oggi, infatti, hanno marcato visita il 32% in meno dei lavoratori pubblici. Un dato che corrisponde a 65.000 dipendenti in piu' ogni anno sul posto di lavoro.Trend che si conferma anche per il mese di marzo che chiude con un -4,8% rispetto allo stesso mese del 2010 confermando il calo delle assenze per malattia superiori ai 10 giorni, diminuito del 6,2% e quello delle assenza 'per altri motivi' che si contraggono complessivamente del 7,2%. E' quanto annuncia una nota del ministero della Pubblica amministrazione al termine del consueto monitoraggio sull'andamento della legge 133/2008.

Riduzioni che il dicastero giudica "significative" e che dimostrano come "le nuove regole volute dal Ministro Renato Brunetta hanno modificato strutturalmente i comportamenti dei dipendenti pubblici, favorendo una condotta di maggiore responsabilita', ispirata a principi di correttezza professionale e riconoscimento del merito"."I tassi di assenteismo del settore pubblico si sono cosi' riallineati a quelli del settore privato: un successo che si traduce in una maggiore qualita' e quantita' dei beni e dei servizi pubblici erogati ai cittadini", prosegue la nota.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog