Cerca

Roma: a Termini parcheggiatori abusivi si prendono a pugni per spartirsi territorio

Cronaca

0

Roma, 18 mag. - (Adnkronos) - Tre cittadini stranieri, un somalo di 20 anni e due indiani di 23 e 28 anni, sono stati arrestati ieri pomeriggio dai Carabinieri del Nucleo Scalo Termini in collaborazione con i Carabinieri dell'8° Reggimento Lazio, per rissa aggravata.

I militari, in servizio di Stazione Mobile a piazza dei Cinquecento, dopo aver notato i tre intenti a darsele di santa ragione, sono intervenuti per sedare la rissa. Una volta ristabilita la calma i tre hanno confermato ai militari che tutto era nato per contendersi il territorio dove esercitare l'attivita' di parcheggiatori abusivi.

I militari dopo averli ammanettati li hanno accompagnati in caserma e trattenuti in attesa del rito direttissimo. Uno solo di loro, il somalo, e' dovuto ricorrere alle cure mediche.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media