Cerca

Livorno: credito agevolato a imprese, accordo tra Comune e CR Firenze (2)

Economia

(Adnkronos) - L'accordo prevede una serie di impegni sia da parte del Comune che da parte della Banca: il Comune a rilasciare una certificazione che attesta la certezza, liquidita' ed esigibilita' del credito vantato dall'impresa ed a prestare piena collaborazione alla Banca per portare a buon fine l'operazione; la Banca, proprio perche' garantita dalle delegazioni di pagamento, ad anticipare all'impresa le fatture, fino al cento per cento dell'importo, a 18 mesi ed a condizioni molto convenienti (da un minimo di 0,75 a un massimo di 2 punti in base al rating, oltre Euribor a tre mesi).

"Con questo accordo vogliamo affermare ancora una volta il nostro impegno a sostenere le imprese del territorio toscano - ha sottolineato Luciano Nebbia, direttore generale di Banca CR Firenze, nel corso di un incontro con la stampa che si e' svolto a Palazzo Municipale - Una banca come la nostra deve contribuire alla soluzione dei problemi riguardanti l'erogazione del credito in termini pratici e semplici e il documento firmato oggi con il Comune di Livorno va precisamente in questa direzione".

Il direttore generale Nebbia ha aggiunto che "Livorno ha potenzialita' di crescita notevoli, e che puo' essere decisiva per il rilancio dell'economia Toscana". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog