Cerca

Ue: Bini Smaghi, creare banche europee per diversificare rischio sovrano

Finanza

Milano, 18 mag. - (Adnkronos) - In Europa occorre creare grandi gruppi bancari transnazionali, in grado di "diversificare meglio il rischio sovrano", una delle sfide, questa, tra le piu' importanti del sistema bancario europeo. In particolare, i sistemi bancari nazionali di Grecia, Irlanda e Portogallo dovrebbero aprirsi ai capitali esteri. Lo afferma Lorenzo Bini Smaghi, membro del comitato esecutivo della Bce, intervenuto stamani ad un convegno a Milano.

"I paesi dell'Est Europa - ha detto Bini Smaghi - hanno superato alcune difficolta' meglio di altri perche' la separazione tra sistema bancario e settore pubblico ha consentito di continuare a far affluire all'economia reale finanziamenti che, in parte, provenivano dalle case madri".

"In Europa continentale - ha proseguito Bini Smaghi - il sistema finanziario greco rimane largamente greco, quello portoghese e' in larga parte portoghese, quello irlandese e' in larga parte irlandese. Invece ci sarebbe la necessita' di aprire questi mercati ai capitali stranieri, creando gruppi piu' europei che sarebbero in grado di far fronte alle difficolta' delle finanze pubbliche dei singoli paesi in modo migliore, in modo da poter diversificare meglio il rischio sovrano, che e' una delle sfide piu' importanti del sistema bancario europeo".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog