Cerca

Taranto: minaccia uomo di rivelare relazione a moglie, arrestata per estorsione

Cronaca

Taranto, 18 mag. - (Adnkronos) - Ricattava un uomo con continue richieste di denaro ma alla fine e' stata arrestata in flagrante dai carabinieri della Stazione di Taranto-Centro con l'accusa di estorsione. Si tratta di una donna di 59 anni, A.P.G., con precedenti, che la vittima aveva conosciuto per motivi di lavoro. La frequentazione aveva assunto connotati che andavano oltre la normale conoscenza, tanto che i due si sentivano spesso per telefono e di volta in volta si incontravano in qualche punto della citta'. Questo ha incoraggiato la donna tanto da indurla prima a chiedere al nuovo amico denaro in prestito, poi a pretenderlo con minacce.

L'uomo, preso da un sentimento di compassione, inizialmente ha aiutato la donna in alcune scelte per migliorare la propria posizione economica, magari consolandola anche laddove ce ne fosse stato bisogno. In realta' non si e' reso conto che l'obiettivo era un altro. L'epilogo ieri mattina quando, verso le 10.00, l'uomo ha ricevuto l'ennesima telefonata dalla donna, che gli chiedeva 1000 euro in contanti altrimenti avrebbe rivelato la loro relazione alla moglie. Davanti al rifiuto della vittima, la 59enne tarantina ha replicato dicendo che avrebbe mandato suo fratello (pluripregiudicato) a rompergli le gambe, se entro quella stessa sera non avesse intascato il denaro richiesto. L'uomo, sconcertato e intimidito da tanta spregiudicatezza, si e' recato dai carabinieri per spiegare i fatti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog