Cerca

Valle d'Aosta: Anas, riaprono i valichi con la Francia e la Svizzera

Cronaca

Aosta, 18 mag. - (Adnkronos) - L'Anas comunica che venerdi' 20 maggio riaprira' al traffico il tratto della strada statale 26 'della Valle d'Aosta' compreso tra il km 146,500 e il km 156,360 e martedi' 31 maggio riaprira' la strada statale 27 'del Gran San Bernardo' tra il km 23,850 e il km 33,910. I due valichi alpini rimangono chiusi nel periodo invernale per le avverse condizioni meteorologiche, caratterizzate da precipitazioni nevose intense, che non ne consentono la transitabilita'. Nello stesso periodo invernale i collegamenti con la Francia e la Svizzera restano assicurati rispettivamente dai trafori del Monte Bianco e del Gran San Bernardo.

Per consentire una migliore fruizione della viabilita' in vista della manifestazione del 27 maggio nel comune francese Sezz Cedex, il tratto Valico del 'Piccolo San Bernardo'-confine italo-francese sulla statale 26 sara' aperto la mattina del 20 maggio quando si terra' una breve cerimonia con punto di ritrovo al km 156,360 con la partecipazione di autorita' e amministratori locali italiani e francesi. La riapertura del Valico del 'Gran San Bernardo' sulla statale 27 per la Svizzera e' fissata per martedi' 31 maggio quando e' prevista la consueta cerimonia con ritrovo con le autorita' locali italiane e svizzere alle 11.30 in corrispondenza del km 33,910. L'Anas ricordando che l'informazione sulla viabilita' e sul traffico di rilevanza nazionale e' assicurata attraverso il sito http://www.stradeanas.it e il numero unico ''Pronto Anas'' 841.148, invita gli automobilisti alla prudenza nella guida.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog