Cerca

Napoli: Cosentino (Pdl), con De Magistris rifondaroli e centri sociali al Comune

Politica

Roma, 18 mag. (Adnkronos) - ''Sono assolutamente soddisfatto. La coalizione di centodestra, senza i tradizionali alleati, ha raggiunto il 44,5%. Un risultato che migliora di 5 punti percentuali rispetto a quello delle ultime regionali''. Nicola Cosentino, coordinatore regionale in Campania del Pdl, difende la performance del suo partito a Napoli e guarda con fiducia al ballottaggio dove Gianni Lettieri dovra' vedersela con l'europarlamentare dell'Idv, Luigi De Magistris.

''Abbiamo ottenuto -dice l'ex sottosegretario all'Economia all'ADNKRONOS- un risultato assolutamente positivo che ci da' fiducia nel governo della citta'. Io penso che i cittadini napoletani non vorranno farsi governare da De Magistris e il suo corredo di rifondaroli e centri sociali che popoleranno il Consiglio comunale in caso di vittoria. Per questo, dico che le probabilita' di successo sono elevate'', assicura Cosentino che osserva: ''Del resto, per vincere basterebbe portare al voto tutti quelli che ci hanno sostenuto al primo turno''.

Silvio Berlusconi, riferisce Cosentino, non ha ancora deciso se verra' a Napoli per partecipare a qualche comizio elettorale che tiri la volata a Lettieri: ''Non abbiamo ancora deciso se ci saranno comizi e manistazioni con il presidente del Consiglio''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog