Cerca

Sicilia: Cisl, Ars dia priorita' garanzie a lavoratori Formazione

Cronaca

Palermo, 18 mag. - (Adnkronos) - Un appello ai 90 deputati dell'Assemblea regionale siciliana in vista del dibattito sul disegno di legge in materia di formazione professionale. Lo lancia la segreteria regionale della Cisl che invita Sala d'Ercole ad esprimersi "con un voto unitario e di grande sensibilita' sociale". Il sindacato sottolinea "l'urgenza di tutele sociali che accompagnino i lavoratori, garantendo loro ricollocazione e un'uscita non traumatica dagli enti travolti da crisi gestionali".

Il ddl all'esame dell'Ars, per il sindacato, "non e' la riforma del settore che, comunque, va varata in tempi brevi. E' la risposta, necessaria, alla crisi che sta travolgendo la formazione in Sicilia e che non puo' essere pagata solo dai lavoratori".

Per questo la Cisl punta il dito contro il rischio che sia "strumentalizzata e tradita la disperazione di migliaia di operatori. Ci auguriamo - rimarca il sindacato - che l'Ars si esprima con voto unitario dando corpo agli strumenti che possano tenere i lavoratori collegati al settore sganciandoli dalla sorte degli enti e dalle bugie e false promesse di chi, con gestioni scriteriate, si e' arricchito personalmente e politicamente negli anni, alle spalle dei lavoratori".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog