Cerca

Mafia: 'navi della legalita'' pronte a salpare per ricordare Falcone e Borsellino (3)

Cronaca

(Adnkronos) - Alle otto del mattino del 23 maggio, le delegazioni delle scuole di Palermo e di tutta la Sicilia attenderanno al porto l'arrivo delle due navi per accogliere le scuole del resto d'Italia con l'inno di Mameli eseguito dai ragazzi. Dopo una breve cerimonia di benvenuto, gli studenti si divideranno nelle varie piazze.

Il Parco della Favorita entra per la prima volta nel programma, grazie alla connotazione ecologica del concorso e della traccia proposta agli studenti. Saranno predisposti anche molti stand delle Forze dell'Ordine che dialogheranno con i ragazzi per ''raccontare'' il quotidiano lavoro per la pubblica sicurezza. La piazza vedra' anche l'intervento del magistrato Giuseppe Ayala, Consigliere presso la sezione penale della Corte d'Appello dell'Aquila, del magistrato del Tribunale di Palermo Gaetano Paci e di Don Ciotti, presidente di Libera. Verra' allestito un laboratorio di aquiloni, ci saranno decine di stand con i lavori delle scuole dello Zen, di Brancaccio, di Borgo Nuovo e di tutta la Provincia di Palermo. L'Aula Bunker si colorera' all'interno e all'esterno con le lenzuola e i manufatti realizzati dai bambini.

In Piazza Magione verranno installati i laboratori artistici e di animazione del Museo di Arte Contemporanea di Palazzo Riso, dell'Accademia di Belle Arti di Palermo e dell'Associazione ''Vivi il Territorio''. Interverra' il magistrato del Tribunale di Caltanissetta Giovanbattista Tona. A Campofelice di Roccella saranno le scuole ad animare la piazza mentre il magistrato del Tribunale di Palermo Mario Conte e il giornalista di Sky Flavio Tranquillo si confronteranno con gli studenti. A Partinico tutte le scuole si sono date appuntamento per le loro esibizioni e per partecipare al dibattito con il magistrato del Tribunale di Palermo, Antonio Ingroia. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog