Cerca

Amministrative: Ciucchi (Psi), nuovo vento socialista soffia su Toscana

Politica

Firenze, 18 mag. - (Adnkronos) - ''Quasi novemila voti nei soli comuni sopra i quindicimila abitanti; un candidato socialista al ballottaggio, nel comune di Montevarchi; liste socialiste che in comuni importantissimi come Siena (7,2%) e Grosseto (7,4%) diventano la terza e la seconda forza della coalizione. Il Psi ha dimostrato, con il voto amministrativo, di essere un partito vivo, radicato sul territorio e determinante per la vittoria del centrosinistra in Toscana''. Lo afferma, in una nota, Pieraldo Ciucchi, segretario regionale del Psi in Toscana.

''Il dato numerico dice che il Psi e le liste dei riformisti - aggiunge Ciucchi - hanno ottenuto, tra elezioni provinciali e comunali, complessivamente una percentuale attorno al 3%, che addirittura sale al 5,2% se si considerano i soli comuni sopra i 15,000 abitanti. Considerata l'importanza e la valenza politica del test elettorale anche in Toscana possiamo dire che i socialisti tornano ad accreditarsi come una forza determinante per assicurare la vittoria al centrosinistra''.

''I risultati di Siena e Grosseto ma anche di Figline Valdarno (8,9 per la nostra lista) rimandano anche un importante dato politico: gli elettori - sostiene Ciucchi - premiano maggiormente quelle coalizioni in cui e' piu' marcata l'impostazione riformista, in cui cioe' riscontrano un progetto politico chiaro volto a dare risposte alle grandi questioni sociali e democratiche, che insistono sui problemi di chi vive nella condizione di bisogno, dei giovani precari, delle famiglie in difficolta'. Un progetto in grado di suscitare aspettative di rinnovamento e di buongoverno''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog