Cerca

Immigrati: assessore Sicilia, visita Bagnasco e' speranza per futuro Lampedusa

Cronaca

Palermo, 18 mag. - (Adnkronos) - "La presenza del cardinale Bagnasco e' oggi il riconoscimento piu' grande per Lampedusa. Siamo certi che la sua visita, che da' rinnovata speranza a questa comunita' per il suo futuro, e' un impegno affinche' l'isola non sia dimenticata dalle istituzioni nazionali ed europee". Lo ha affermato l'assessore regionale all'Ambiente della Sicilia, Gianmaria Sparma, che, in rappresentanza del presidente della Regione siciliana Raffaele Lombardo, ha accolto all'aeroporto di Lampedusa il presidente della Conferenza episcopale italiana, cardinale Angelo Bagnasco.

"Il presidente della Cei - ha aggiunto Sparma - ha apprezzato l'opera svolta durante l'emergenza dalla Regione, in particolare nel campo igienico-sanitario, a favore dei migranti e del popolo lampedusano". L' assessore Sparma, che ha coordinato l'ufficio della giunta regionale insediato nell'isola durante i giorni piu' drammatici dell'emergenza migranti, ha poi accompagnato il cardinale Bagnasco, il cardinale Paolo Romeo, arcivescovo di Palermo, e il vescovo di Agrigento, monsignor Francesco Montenegro, agli incontri con la comunita' lampedusana, con i volontari e le forze dell'ordine.

"Gli abitanti di Lampedusa - ha concluso l'assessore - tra mille difficolta' hanno dimostrato, nelle passate settimane, ancora una volta la loro gia' provata solidarieta' e accoglienza verso i migranti, e con umanita' e partecipazione hanno accolto l'enorme ondata di sbarchi".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog