Cerca

Milano: Pagliarini (Lega Padana Lombardia), Lega apre gli occhi

Politica

Milano, 18 mag. - (Adnkronos) - "La Lega Nord e' diversa, qualcuno inizia ad aprire gli occhi e a chiedersi: cosa abbiamo da spartire con questi qui e intendo Berlusconi". A dirlo e' Giancarlo Pagliarini, ex leghista, candidato alle comunali di Milano per la Lega Padana Lombardia. Pagliarini ha lasciato la Lega Nord nel 2007, per passare con La Destra e infine candidarsi con il proprio partito. Alle comunali ha ottenuto lo 0,64%, ossia 4229 voti.

Pagliarini dice che "poteva andare meglio" e afferma che "se quelli che hanno votato Pisapia lo votano ancora, Pisapia sara' il nuovo sindaco". A proposito del voto degli elettori leghisti a Milano, crede che "se l'ordine e' votare Moratti, i leghisti voteranno Moratti". Pagliarini pero' aggiunge che "chi non ci sta, non andra' a votare" e che magari "qualche leghista potrebbe votare Pisapia". (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog