Cerca

Beni ecclesiastici: Giro (Mibac), rafforzare intesa fra Governo e Cei

Cultura

Roma, 18 mag. - (Adnkronos) - ''Abbiamo il dovere di pensare sia alla conservazione, alla tutela e alla protezione del patrimonio ecclesiastico da parte dello Stato, sia alla sua valorizzazione, curandone anche l'aspetto dell'accessibilita' e della consultazione''. Lo ha dichiarato il sottosegretario ai Beni culturali, Francesco Giro, nel corso del convegno 'Archivi e Biblioteche Ecclesiastiche: a 10 anni dall'Intesa', apertosi questa mattina alla Biblioteca Nazionale Centrale di Roma.

L'incontro e' stato organizzato in coincidenza con la XVIII Giornata Nazionale per i beni culturali ecclesiastici, ed e' servito a fare il punto sull'Intesa stilata dal ministero per i Beni culturali (Mibac) e la Conferenza Episcopale Italiana (Cei) il 18 aprile del 2000.

''In questi anni -ha proseguito Giro- abbiamo lavorato molto in entrambe queste direzioni. Abbiamo stanziato 3 milioni di euro per finanziare progetti mirati a livello territoriale, per lo piu' regionale, e dato seguito al Codice Urbani e ai suoi successivi aggiornamenti del 2006 e 2008. La tutela di oggetti di uso ecclesiastico pero' ha creato alcuni problemi e posto in essere una collaborazione con ostacoli che va ora risolta e superata''.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog