Cerca

Napoli: De Masi, citta' senza prospettive a prescindere da nuovo sindaco (2)

Politica

(Adnkronos) - ''Credo comunque che nessun candidato avrebbe potuto invertire il voto - aggiunge De Masi - il messaggio pubblicitario, che in un anno e mezzo ha fatto passare la responsabilita' della questione rifiuti dal presidente della Regione al sindaco di Napoli, sommato all'effettiva, obiettiva negativita' della gestione delle amministrazioni di sinistra, ha portato al fatto che sia stata superata non solo dalla destra, ma anche da un partito piccolo come Italia dei valori".

Uno scenario che, secondo il sociologo, ha favorito de Magistris: "E' la novita' ma in realta' non lo e': quando si trova in cattive acque, Napoli si aggrappa sempre a un outsider, come Maradona o San Gennaro, quindi era molto prevedibile che un terzo candidato, neutro, fustigatore dei costumi, potesse ottenere un buon risultato. Al ballottaggio pero', tutto sommato, penso che vincera' la destra".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog