Cerca

Napoli: De Masi, citta' senza prospettive a prescindere da nuovo sindaco

Politica

Napoli, 18 mag. - (Adnkronos) - "A prescidere da chi diventera' sindaco, per Napoli non esistono prospettive". Lo dichiara il sociologo Domenico De Masi, interpellato dall'ADNKRONOS sull'esito delle amministrative di Napoli e sugli scenari che si presentano con il ballottaggio tra Luigi de Magistris e Gianni Lettieri.

"La situazione - spiega De Masi - e' cosi' degradata che occorrerebbe un governo di salute pubblica, con il contributo della citta' e di tutte le forze politiche. Un po' come si fece durante la guerra quando democristiani e comunisti si unirono per liberarci da Mussolini".

Riguardo i risultati del primo turno, la situazione secondo De Masi e' "chiarissima". La sinistra, spiega, "e' stata punita per aver gestito in modo pessimo il Comune e la Regione nel corso degli anni precedenti, e in qualche modo ha pagato il candidato che, tra l'altro, era anche debole''. (segue)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog