Cerca

Roma: Alemanno, statua Giovanni Paolo II ricca di suggestione muove la fantasia

Cronaca

Roma, 18 mag. (Adnkronos) - "Una statua che indica l'accoglienza, ma anche la protezione. Un'opera moderna. Stimola la suggestione, muove la fantasia". E' quanto ha dichiarato oggi il sindaco di Roma Gianni Alemanno presenziando sul piazzale antistante la stazione Termini all'inaugurazione della statua di Giovanni Paolo II realizzata dal maestro Oliviero Rainaldi e donata alla citta' dalla fondazione Silvana Paolini Angelucci.

La statua, di oltre 5 metri, e' stata fusa nel bronzo con una patina color argento sfumato sul colore verde. L'opera si ispira alla storica foto scattata nell'aula Paolo VI nel novembre del 2003, in occasione dell'udienza concessa ai membri e collaboratori del Pontificio consiglio per gli operatori stanitari. In quell'occasione Papa Wojtyla avvolse scherzosamente con il mantello un bambino seduto su un gradino accanto a lui.

Sono state le Ferrovie dello Stato a concedere lo spazio sul quale la statua di Papa Wojtyla avvolgera' la capitale in un simbolico abbraccio, rinnovando il profondo legame di tutto il gruppo Fs con Giovanni Paolo II a cui, nel 2006, e' stata dedicata la stazione di Roma Termini, luogo di passaggio di oltre 500 mila visitatori al giorno, centro urbanistico della citta' e zona di incontro di diverse culture.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog