Cerca

Fisco: Cassazione, non deducibile la beauty farm del manager

Cronaca

Roma, 18 mag. (Adnkronos) - Non sono deducibili le spese per i massaggi del manager. Parola di Cassazione secondo la quale la deduzione di queste spese e' possibile soltanto se l'azienda dimostra che le spese sostenute possono "incrementare il giro d'affari". In particolare, la sezione Tributaria ha dichiarato inammissibili due ricorsi presentati da 'Bulgari spa' contro la decisione con la quale la Commissione tributaria del Lazio, nel 2005, aveva stoppato la detrazione di oltre un miliardo di vecchie lire.

La Cassazione ha confermato che questo genere di prestazioni legate al benessere 'personale' non sono oneri detraibili. L'unico modo per ottenere l'ok alla detrazione, insiste la Cassazione, e' dimostrare il "collegamento con impegni e attivita' concretamente espletate per ricavarne ricavi o altri proventi per la societa'". Diversamente la beauty farm non e' detraibile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog