Cerca

Milano: Zambetti, massima vigilianza con professionisti occupazione/rpt

Cronaca

Milano, 18 mag. - (Adnkronos) - "Massima vigilanza con i professionisti dell'occupazione a volto coperto. Io c'ero, ma gli altri dov'erano?". Cosi' l'assessore alla Casa della Regione **Lombardia** Domenico Zambetti, commenta l'occupazione di un edificio dell'Aler in via Andrea del Sarto a Milano, oggetto di un intervento di riqualificazione legato ad Expo. "E' un atteggiamento fortemente antidemocratico, il problema della casa non si risolve certo occupando -prosegue Zambetti-. Se questo e' il vento che sta cambiando, siamo seriamente preoccupati".

L'assessore fa sapere di avere cercato di capire quali fossero le richieste dei ragazzi che, "pero', non si sono resi disponibili a spiegare i motivi dell'ennesima occupazione che fanno in poco tempo. Gli stessi sono stati infatti recentemente sgomberati anche da via Savona e da via Paolo Sarpi". L'assessore Zambetti e' anche in contatto con il prefetto di Milano, Gian Valerio Lombardi. "Non c'e' dubbio -prosegue- che questo sia un gesto da condannare nella maniera piu' assoluta. Il fatto che occupino una villetta di questa tipo e' una grandissima dimostrazione di arroganza e presunzione che non ha punto di arrivo. Speriamo quindi che decidano di scendere al piu' presto anche per evitare problemi di ordine pubblico".

"E'pero' evidente -conclude- che senza capire cosa hanno in mente sara' difficile trovare delle soluzioni. Non ci si arrocca su un tetto per parlare o ottenere qualcosa. Con questo atto non meritano certo l'attenzione di tutte le forze sul posto da stamattina e della gente che, sgomenta, passa da quella zona".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog