Cerca

Roma: vertice minisindaci in XVI municipio, da Comune risorse insufficienti

Cronaca

Roma, 18 mag. - (Adnkronos) - ''L'amministrazione capitolina destina risorse ai dipartimenti comunali in contrasto con l'articolo 65 del Regolamento del Decentramento Amministrativo relativamente a lavori pubblici, manutenzione strade di competenza municipale, edifici scolastici, barriere architettoniche ecc''. Lo sottolineano undici minisindaci della Capitale che domani si riuniranno nella sede dell'XVI Municipio per denunciare la situazione.

Al vertice, nella sala consiliare Caduti di Forte Bravetta, in via Fabiola, a Monteverde, parteciperanno i presidenti Orlando Corsetti, Dario Marcucci, Ivano Caradonna, Giammarco Palmieri, Roberto Mastrantonio, Susana Fantino, Sandro Medici, Andrea Catarci, Giovanni Paris, Fabio Bellini e Antonella De Giusti, Municipi I, III, V, VI, VII, IX, X, XI, XV, XVI e XVII. ''Gli stanziamenti destinati a opere di competenza dei vari Municipi risultano iscritti nei programmi dipartimentali centrali sul piano investimenti 2011-2013'', dicono denunciando ''l'assoluta incongruita' di questa azione della Giunta Alemanno''.

''Una proposta di bilancio che ha determinato un taglio di circa il 5% delle risorse per la parte corrente del bilancio e che per il terzo anno consecutivo non prevede un piano investimenti per i Municipi e che non rispetta le regole e proprio per questo rischia di dar luogo a gravi disservizi e situazioni di insicurezza nei quartieri romani creando grossi disagi ai cittadini'', concludono.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog