Cerca

Vino: Arsial, quelli del Lazio sbarcano a Shanghai (2)

Economia

(Adnkronos) - ''L'Asia e in particolare la Cina rappresentano mercati con enormi potenzialita' di sviluppo'', ha dichiarato il Commissario Straordinario dell'Arsial, Erder Mazzocchi, ''e sfide che i nostri produttori non possono assolutamente mancare. Il nostro patrimonio, che vanta ormai oltre 30 denominazioni tra Docg, Doc, e Igt, e' un passaporto in grado di portare il Lazio tra i migliori produttori del mondo.

''Oggi - ha aggiunto - siamo qui forti dei risultati raggiunti e con una produzione che viaggia sui 115 milioni di euro all'anno, ossia il 5% del valore aggiunto dell'agricoltura regionale e il 3,8% del valore del comparto vitivinicolo nazionale. Senza ovviamente dimenticare le ricadute positive che questa avventura potra' avere sul turismo e sulla promozione del prodotto Lazio''.

La 12ª edizione di SIAL Cina, The Asian Food Marketplace China, si terra' a Shanghai da oggi al 20 maggio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog